26 Giugno 2020

I POD nascono da una idea di Legnoquadro (divisione Bio-costruzioni di Legnolandia) per rispondere ad un'esigenza che si sta affermando sempre di più: vivere nella natura.

Si tratta di bungalow con struttura in legno facilmente trasportabili che costituiscono una soluzione moderna (anche post Covid) per la ricettività di camping, villaggi turistici, aree naturalistiche, punti sosta di circuiti ciclo-pedonali, dépendance, rifugi alpini.
POD legnoquadro bungalow

La caratteristica dei POD sta nella leggerezza delle strutture, realizzate in Abete Bianco, nell'essenzialità dei loro componenti, nelle linee sobrie ed eleganti che si inseriscono bene in tutti i contesti dell’ospitalità. Le pareti esterne dei POD sono integrate nella copertura aumentando così la durata dei manufatti e riducendo al minimo la manutenzione. Nei punti esposti alle intemperie, il legno viene trattato in autoclave per resistere alle condizioni ambientali più severe.

POD legnoquadro 1
Schizzi dell’architetto Giulia Pecol.

TRASPORTABILITA' E RESISTENZA:
La struttura autoportante, realizzata ed ancorata su una lastra di legno o di cemento alleggerito, garantisce la trasportabilità e la resistenza negli spostamenti.
Sono disponibili diverse soluzioni dimensionali e distributive, dalla più piccola, di 4 metri per 2,50, con o senza locale bagno, a quella composta da due locali con bagno, di 5 x 6 metri. Le versioni POD-Inclusive, inoltre, sono dimensionate per la fruibilità anche da parte di utenti in carrozzina. Tutte le versioni dispongono di un piccolo terrazzino esterno estensibile fino a 2 metri di profondità e sull’ingresso tutti i modelli sono dotati di un armadietto per le attrezzature da mare, escursionismo, bike.
Per garantire la sicurezza, i POD possono essere costruiti con legno trattato per resistere al fuoco (iniezione ignifuga in autoclave).

VERSIONI DEI POD:
POD legnoquadro 3

CHIEDICI UN'OFFERTA SENZA IMPEGNO!

SCOPRI LE BIO COSTRUZIONI DI LEGNOLANDIA

POD legnoquadro bungalow naturalibungalow naturali