10 January 2022

Pubblicate le graduatorie dei primi Comuni ammessi al finanziamento dei progetti di rigenerazione urbana.

Il PNRR assegna ben 3,3 miliardi di Euro per la riduzione dei fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale. La Legge di Bilancio 2022 ha esteso i contributi anche ai comuni più piccoli.

La prima graduatoria è indicata dal Decreto 30-12-2021, una buona parte dei progetti, per la natura e la finalità stessa del bando, riguarda impianti sportivi o di pubblica fruizione degli spazi urbani. La Legge di Bilancio 2022 ha stanziato ulteriori 300 milioni di Euro ed ha esteso la platea dei beneficiari: per i Comuni con meno di 15.000 abitanti si aprirà una procedura parallela a quella già sperimentata per i Comuni più grandi. I contributi potranno infatti essere richiesti anche dai Comuni sotto i 15.000 abitanti che, in forma associata, hanno una popolazione di oltre 15.000 abitanti, nel limite massimo di 5.000.000 di euro.
Sono previste ulteriori risorse destinate specificamente allo sport. Le richieste di contributo dovranno essere inviate al Ministero dell’Interno entro il 31 marzo 2022. L’ammontare del contributo attribuito a ciascun comune sarà determinato entro il 30 giugno 2022.

PANORAMICA PLAYGROUND LEGNOLANDIA

Le richieste di contributo dovranno riguardare singole opere pubbliche o insiemi coordinati di interventi pubblici relativi a:
– manutenzione per il riuso e rifunzionalizzazione di aree pubbliche e di strutture edilizie esistenti pubbliche per finalità di interesse pubblico, anche compresa la demolizione di opere abusive realizzate da privati in assenza o totale difformità dal permesso di costruire e la sistemazione delle pertinenti aree;
– miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale e ambientale, anche mediante interventi di ristrutturazione edilizia di immobili pubblici, con particolare riferimento allo sviluppo dei servizi sociali e culturali, educativi e didattici, ovvero alla promozione delle attività culturali e sportive;
– mobilità sostenibile.


 

Legnolandia è al servizio di comuni e progettisti nel fornire tutto il necessario per presentare le domande di contributo per la realizzazione di aree attrezzate, parchi gioco, aree verdi urbane e parchi pubblici attrezzati per il fitness. 

Richiedici il progetto gratuito